Get Adobe Flash player

Taping

 


Che  cos’è  il Taping neuromuscolare ?

Il Taping neuromuscolare consiste nell’applicazione di un nastro adesivo in diverse zone del corpo, a seconda delle necessità, al fine di ottenere dei benefici a livello muscoscheletrico.

Il Taping neuromuscolare espleta le sue funzioni a livello cutaneo, muscolare, linfatico e articolare:

  1. Riduce l’affaticamento muscolare.
  2. Riduce i crampi e la possibile lesione dei muscoli.
  3. Allevia il dolore.
  4. Corregge i problemi delle articolazioni.
  5. Migliora la circolazione sanguigna e linfatica.
  6. Riduce l’infiammazione.
  7. Migliora la postura.
  8. Viene utilizzato in oncologia per la terapia del delore.    

Taping Neuromuscolare

Il Taping Neuromuscolare è una tecnica derivata dalla scienza kinesiologica, che sfrutta la biomeccanica per favorire i processi di guarigione naturale del corpo. vvalendosi semplicemente del “movimento” (dal greco kinesis) della muscolatura, con il tape neuromuscolare applicato, si riesce a riattivare i sistemi ed i processi neurologici e circolatori.
Da qui la definizione di taping neuromuscolare.


Come funziona e a cosa serve.


L’applicazione del Kintex tape permette di intervenire sia per curare un problema o una patologia già in atto, sia per prevenirne l’insorgere, agendo su:

Funzione Muscolare: agevola il ripristino della corretta tensione muscolare, favorendo (es. caso di muscolo debole) o inibendo (es. crampi da affaticamento) la contrazione, a seconda della tecnica applicativa utilizzata. La variazione della tensione è efficace anche per diminuire l’eccessiva estensione muscolare o al contrario per aumentarla.

Articolazioni: regola e migliora l’attività del muscolo permettendo di intervenire anche sulle articolazioni, assistendole in fase di correzione ed allineamento (ad esempio nel caso di una dislocazione articolare per accorciamento muscolare).

Circolazione linfatica e sanguigna: Kintex tape favorisce il flusso linfatico mediante una semplice tecnica: la componente elastica del Tape genera un micro-sollevamento in modo ondulatorio della cute, guidando i liquidi interstiziali in aree non edematose attraverso vie linfatiche superficiali. Quindi, in caso di edema, emorragia o versamenti di liquidi, accelera e favorisce il linfodrenaggio e la circolazione del sangue.

Dolore: questo micro-sollevamento attenua inoltre la pressione dei tessuti cutanei e muscolari sui recettori del dolore, diminuendo la percezione neurologica del dolore stesso.

Possibili indicazioni terapeutiche
Il successo del Taping Neuromuscolare è comprovato dal gran numero di atleti di alto livello che sfruttano i benefici di questa tecnica sia a scopo riabilitativo sia preventivo.
Le possibili indicazioni terapeutiche del Kintex Tape sono di seguito elencati:

Trattamento di danni muscolari da sport e non (stiramenti, prevenzione da crampi, fasciti, risentimenti da sovraccarico, lombalgie).

  1. Potenziamento del muscolo debole.
  2. Trattamento dell’edema e gestione del dolore.
  3. Infiammazioni e rigidità articolari.
  4. Affaticamento muscolare.
  5. Supporto della correzione dell’atteggiamento posturale.
  6. Postumi di traumi.
  7. Problemi tendinei o articolari (tendiniti, sovraccarico dei menischi).

I tradizionali bendaggi, la maggior parte non elastici, sono finalizzati ad irrigidire e limitare le funzioni di muscoli ed articolazioni: per questo motivo riescono a fornire supporto soltanto per brevi periodi, dopodichè vengono rimossi per ripristinare la circolazione e permettere la riabilitazione del movimento.

Kintex™ Kinesiology Tape, senza limitare i movimenti o disturbare la circolazione, fornisce un supporto costante e dinamico, proteggendo muscoli ed articolazioni.



Siamo convenzionati con alcune società sportive di Messina.